Utenti online
We have 245 guests and 1 member online
Login
I Soci ARI sono tutti UTENTI REGISTRATI




Usa come password il codice riportato sulla tua etichetta d'indirizzo di RadioRivista
www.ari.it

Direttore responsabile
I2VGW Gabriele Villa

Web Manager
IK8LOV Max Laconca

Redazione
Stefania Sparaciari

QSL quasi Diretto
Invio articoli

Collaborate
con noi!

Inviate
i vostri articoli,
le vostre
autocostruzioni,
le vostre
esperienze
i vostri
racconti di DX a:

RADIORIVISTA

Newsletter
Leggete e votate
International

Disclaimer

ARI. IT è il sito di tutti i soci ARI ma è il caso di ricordare che le opinioni espresse dai collaboratori di questo sito, incluse le inserzioni pubblicitarie, non si identificano necessariamente con il punto di vista di ARI e del suo CDN e per questo motivo la responsabiltà, la correttezza, e la veridicità di quanto scritto, sono da attribuirsi interamente agli autori dei singoli articoli

Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Dal MISE novità importanti!

There are no translations available.

E' molto importante per noi radioamatori prendere nota di quanto è stato pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale

 

PostHeaderIcon Ultima Ora: Diploma 90 anni di Radio Vaticana

There are no translations available.

Causa persistenza del Covid in Italia e le situazioni di divieto alla mobilità tuttora vigenti, il prossimo 24 aprile diverse Stazioni Marconiane aderenti al Coordinamento Stazioni Marconiane Italiane non potranno essere presenti in frequenza in quanto i relativi team sono impossibilitati a raggiungere e/o ad operare dai siti marconiani dai quali solitamente trasmettono. Pertanto, per non sminuire l'importanza che merita, il Diploma dei 90 anni di Radio Vaticana viene spostato ad altra data, presumibilmente verso la fine di settembre / inizio ottobre. La data precisa sarà comunicata sempre attraverso il nostro sito e il sito del CSMI sempre sperando che la situazione Covid si sia ridimensionata per quel periodo e sia consentita la mobilità al di fuori del proprio comune di residenza. Ci scusiamo con tutti i Radioamatori e SWL che aspettavano questo evento, fino all'ultimo abbiamo sperato di poter essere "in aria" al completo con i nostri 12 team, ma purtroppo questo non sarà possibile. Le Stazioni Marconiane che potranno essere presenti comunque onoreranno l'International Marconi Day, ma i contatti non varranno per il Diploma dei 90 anni di Radio Vaticana, per il quale, come si è detto, diamo appuntamento a quest'autunno.

73 de,

Pier Luigi Anzini, IK2UVR
ARI HF Award Manager
CSMI - Coordinamento Stazioni Marconiane Italiane

 

PostHeaderIcon L'editoriale di Aprile 2021

There are no translations available.

Guardiamo oltre l'ostacolo
di Vincenzo Favata, IT9IZY


Il diffuso senso di partecipazione, le attività intraprese dall’attuale CDN e la scelta della strada maestra della chiarezza hanno consentito di affrontare il particolare periodo storico con relativa tranquillità. Con la speranza di poter riprendere, grazie ai vaccini, le normali attività associative non dimentichiamo che tutt’oggi permane in Lombardia - dove è ubicata la nostra sede nazionale - un notevole pericolo per la salute collettiva a causa dell’espansione delle "varianti" del coronavirus.

Come ricorderete, per il disimpegno delle attività lavorative della sede di Milano è stato scelto il lavoro in smart working  anche per la controllata Ediradio e  RadioRivista, nonostante le restrizioni delle attività postali, è stata normalmente recapitata ai destinatari.

Altro aspetto positivo che merita di essere menzionato, in questo particolare momento drammatico,  è quello che concerne l’aumento dell’attività tipica dei radioamatori con l’utilizzo maggiore delle frequenze assegnate, nonostante il sostanziale periodo di stasi delle grandi spedizioni internazionali.

Oggi, più di ieri, abbiamo la possibilità concreta di lavorare insieme in tutti i settori dove si esplicano le attività sociali per raggiungere gli obiettivi che il progresso tecnologico impone; pertanto, nonostante, ancora una volta, appaiono diffondersi senza tregua le solite parole quali mascherine, contagio, coprifuoco, pandemia, dobbiamo guardare ad un futuro migliore che consenta a tutti la ripresa delle attività ordinarie.

Dobbiamo uscire da questa situazione anche se non siamo immuni e nonostante le angosce che questo stato di cose si porta dietro.

Supereremo certamente le attuali difficoltà con la forza dei nostri ideali, guardando oltre gli ostacoli che si frappongono tra noi ed il nostro futuro.

Non dobbiamo avere tentennamenti per il disbrigo delle normali attività quotidiane, anche in condizioni diverse dal solito.

Il raggiungimento di grandi risultati comporta il superamento di svariate difficoltà, sono certo che  l’unione di tutte le componenti sociali faciliterà il compito e una strada sicura potrà essere tracciata anche per gli anni a venire.

* Presidente dell'ARI

 

PostHeaderIcon Serata a tema Yota Italia

There are no translations available.

Serata a tema Yota Italia

Venerdì 23 Aprile 2021 alle ore 21:30, in collaborazione con ARI Radio Club, avremo il piacere di ospitare una bellissima serata a tema condotta dai ragazzi del gruppo Youngster On The Air Italia.

YOTA è un progetto IARU Regione 1 e delle Associazioni di cui ne fanno parte come l’ARI per l’Italia, rivolto ai Radioamatori sotto i 26 anni e a tutti i giovani interessati o che vogliono avvicinarsi al mondo del radiantismo.

I ragazzi ci racconteranno come è nato YOTA Italia, quali sono le loro attività e i progetti che hanno per il futuro.

La serata verrà trasmessa in diretta streaming sul Canale Youtube della Sezione A.R.I. di Milano, sarà possibile partecipare in diretta utilizzando la chat per porre domande ed è ovviamente aperta a tutti.

Vi aspettiamo numerosi!


Fonte: ARI Milano

 

PostHeaderIcon International Marconi Day 2021

There are no translations available.

International Marconi Day 2021

Dopo un anno di sospensione dovuta all’emergenza sanitaria dovuta al COVID-19 il 24 aprile torna, nel sabato più vicino alla data della nascita del grande genio Guglielmo Marconi che ricorre il 25 Aprile, la manifestazione radiantistica International Marconi Day (IMD) organizzata dal Cornish Amateur Radio Club.

La Sezione ARI di Rapallo, essendo il Tigullio sede di esperimenti marconiani e facente parte del CSMI (Coordinamento Stazioni Marconiane Italiane) , è coinvolta direttamente con l’attivazione di stazioni aventi i nominativi speciali IY1MR (Rapallo) e IY1SM (Santa Margherita Ligure) che daranno diritto ad accumulare punti per l’ottenimento del diploma di questa 33° edizione.

Le due stazioni saranno allestite a Rapallo, in località Montallegro – M. Rosa, dove Marconi svolse importantissimi esperimenti sulle microonde e a Santa Margherita Ligure presso il Grand Hotel Miramare dove il grande scienziato soggiorno a lungo e svolse anche la sua attività scientifica.

L’elenco delle altre stazioni IMD sempre aggiornato può essere reperito cliccando qui


Fonte: ARI Rapallo

 
Dona il 5x1000

Rinnovi 2021

QUOTE SOCIALI 2021

BONIFICO BANCARIO

Unicredit Banca
IBAN: IT 49 I 02008 01629 000100071400


C/C POSTALE

Numero: 899203



PAGA CON CARTA
Rinnova ora

  

SPECIFICARE SEMPRE
► Nome+call (o matr.)
► Rinnovo 2021


QSL Bureau
Manuale QSL Bureau
Seguici su...

Attività DX