Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Contest 40-80 Edizione 2017

There are no translations available.

Il 10-11 dicembre 2017 immancabile appuntamento al contest 40-80.
Finalmente in questa edizione grazie alla fattiva collaborazione di IK8LOV Max l’invio dei log è stato automatizzato con la gestione di un contest-robot. La riduzione del tempo per l’invio dei log ha causato qualche problema a chi non ha letto con attenzione il regolamento o semplicemente la dimenticanza ha fatto si che il partecipante si ritrovi nella categoria check-log (come da regolamento).
La partecipazione all’edizione 2017 non è stata numerosa come la precedente ma tutto sommato soddisfacente credo che questo sia dovuto in parte alla strana propagazione che ritengo abbi influenzato non poco anche i punteggi, per il poco tempo che ho potuto ascoltare le due bande ho notato una propagazione molto lunga con segnali molti forti dal sud e con molta difficoltà ad ascoltare le stazioni nel raggio di 300-400 km.
Purtroppo per alcuni problemi di mancate autorizzazioni ministeriali o problemi organizzativi, non abbiamo avuto la partecipazione delle Stazioni Marconiane.
Analizzando i log ricevuti e con la messa a disposizione da parte di IK8LOV dei log originali ricevuti abbiamo notato come diversi partecipanti non si attengono alle indicazioni per l’invio dei log è questo costringe a rieseguire l’upload del log perché non conforme o con dati incompleti e per questo non mi stancherò mai di insistere nel raccomandare di leggere attentamente il regolamento e nel caso di dubbi interpellare il contest-manager per le eventuali delucidazioni (cosa che hanno fatto una decina di partecipanti).
Ringrazio in particolare I4KMW presidente della Sezione A.R.I. di Bologna per la fiducia accordatami nell’assegnarmi il compito di contest manager di questo prestigioso contest.
E’ una bella esperienza anche se come ovvio non mancano le critiche spesso e volentieri gratuite e senza fondamento vengono rivolte a chi svolge questo compito, a tale proposito vorrei invitare i criticatori a rileggersi bene il regolamento in particolare nel paragrafo che riguarda le penalità.
Ripeto un pensiero espresso qualche anno fa ma sempre attuale, per partecipare ad un contest bisogna prima di tutto capire, rispettare e mettere in pratica il regolamento, in definitiva…. leggere, leggere e rileggere il regolamento.
Anche in questa edizioni la classifica non corrisponde a quanto dichiarato nel declared-score la spiegazione è che ci sono troppi errori che il concorrente commette involontariamente o volontariamente, a tal proposito informo quanti desiderano possono inviarmi una Email e invierò loro statistica UBN relativa.
Nell’eseguire i controlli mi sono imbattuto, come il solito in diversi qso dubbi o errati, qso che sono stati verificati con i corrispondenti indicati nel QSO, il più delle volte (diciamo il 99 %) sono risultati non effettuati con il corrispondente, si sono riscontrati QSO con nominativi di OM che non operano più da diversi anni o nominativi inesistenti, altri errori abbastanza comuni sono dovuti a errata indicazione della provincia o errata trascrizione del nominativo, es. IV3EHH segnato come IN3EHH, la provincia di Pordenone PN che diventa PD, un IK2 in provincia di TS, prefisso dei nominativi IK che diventano IZ o I che diventano IK o nominativi dove sono scambiate le lettere del suffisso (IV3EHH che diventa IV3HEH o IV3HHE).
Quello che stupisce è la scarsa conoscenza delle regole di assegnazione dei nominativi e relativi prefissi nonché la scarsa conoscenza della geografia italiana.
I contest nazionali hanno lo scopo del divertimento ma anche il non meno importante allenamento per poi affrontare i contest internazionali molto più impegnativi, per questo insisto sul fatto di leggere attentamente i regolamenti.
Ed ora vediamo brevemente come è andata nelle varie categorie a partire dalla categoria Multi operatore multi TX che vede vincitore il team di IW1ARB, nella categoria Multi operatore singolo TX risulta vincitore il team di IQ9YV La categoria QRP vede vincitore IW1BCO, la categoria Singolo operatore 40 metri ancora una volta è appannaggio Antonio IZ8CCW, nella categoria singolo operatore 80 metri I1NVU si aggiudica ancora il primo posto, la categoria singolo operatore CW vede al primo posto IZ8EPX mentre nella categoria singolo operatore modi digitali è ancora il Trentino-Alto Adige ad assicurarsi il primo posto con IN3VVK, la categoria Sezioni ARI se la aggiudica il team di IQ4FA sezione di Ferrara, la categoria singolo operatore multi modo se la aggiudica IK8UND, la categori singolo operatore fonia la vince IZ8GUQ e per finire l categoria SWL vede al primo posto l’SWL I2-6779, la classifica Sezioni vede al primo posto la sezione A.R.I. di Roma.
Come di consueto la classifica che compare su Radio Rivista per problemi di spazio nella pubblicazione elenca solo i primi 25 classificati per ogni categoria, la classifica completa viene pubblicata sul sito dell’ARI e sul sito della sezione ARI di Bologna sul quale dal quale si potrà anche scaricare il proprio attestato di partecipazione all’edizione 2017 del contest.
Per i contestatori come sempre appuntamento per il secondo week-end completo di dicembre il 8 e 9 Dicembre 2018 sempre alla stese ore e stesse frequenze (leggetevi il regolamento!) e ricordatevi di controllate i termini per l’invio dei log.

Questi alcuni dei commenti pervenuti:

I2DMI: è stato molto divertente partecipare a questo contest anche se il tempo dedicato è stato parziale.

I2LQF: primo contest dopo tanti anni di inattivita'; divertente anche se, da QRP, a volte faticoso passare nei pile-up. Attivita' solo in 40 per limiti di antenna, ma non ricordavo chiusure di gamma cosi repentine, da segnali S9 a solo rumore S9+20 in pochi minuti! Ho sempre chiamato come I2LQF/QRP, quindi il log e' associato allo stesso modo, spero sia corretto.

I2RBR: poco tempo a disposizione comunque mi sono divertito con un Drake TR7A ed un inverted V.

I3MU: contest solo per esecitazione, per testare la stazione e dare i punti per la provincia di Vicenza (VI), operato solo con 100W

I3PVB: dal 1980 che partecipo a questo contest ed è sempre un grande divertimento. Vorrei però fare un appunto: da alcuni anni partecipo nella categoria singolo digitale in rtty e con piacere vedo che ci sono sempre più partecipanti in tale modo, come si sa in qualsiasi gara qualche "spallata" a destra ed a sinistra si da, sempre nel limite delle regole, la cosa che non va e che ci sono sempre più "stazioni" che non operano nel modo corretto, con segnali così distorti che diventa difficile leggere e che generano tante di quelle armoniche per tutta la banda. Pazienza il singolo ma anche delle stazioni "club" vedi IQ, poi altra cosa non sanno operare nel contest, non si può passare una sola volta il "call" ed la sigla della provincia. Dico a tutte quelle stazioni che mi hanno collegato ed ho detto di ripetere la provincia, non avendo avuto risposta DEVONO SAPERE CHE IO NON LE HO MESSE A LOG! Concludo con un quesito, NON SAREBBE BENE CHE DALLE SEZIONI E ANCHE SU R.R. CI FOSSE UNA CERTA INFORMAZIONE DI COME SI OPERA IN UN CONTEST ED DIGITALE? Con un grazie a chi mi ha collegato, un 73 de I3PVB Gianpietro. Pse; non so se alla prossima parteciperò.

I4USC: è sempre divertente partecipare a questo contest. Purtroppo in questa edizione non siamo riusciti a coprire tutte le 24 ore. Sempre faticosi i 40 dalla nostra zona. Grazie per averci collegato. 73 de I4USC team.

I4YYC: buona la propagazione e discreta mi è sembrata la partecipazione. I miei impegni religiosi prefestivi e festivi non mi hanno permesso grandi risultati, ma sono stato contento

I5ECW: le solite 6 ore holidays style, 100 W e windom.Ottima condizione sabato sera in 80, tanto rumore in 40 la domenica mattina.

I5WNN: Contest interrotto a metà causa impegni improvvisi. Peccato, prometteva bene.

I7PHH: propagazione mediamente lunga, difficili i QSO entro i 300 km, ho operato per meno ore rispetto al passato, ma mi sono divertito comunque....

IK0BDO: ho operato in QRP essenzialmente in RTTY, e meno in SSB, con un vecchio Novel NE-820 e antenna Windom di 42 metri. Ottima propagazione e nutritissima presenza di stazioni in 80 metri. Grazie a tutti!

IK0ISD: propagazione avara ma è stato un divertimento.

IK0PEA: propagazione molto strana in 40 metri che non ci ha dato il solito rate degli scorsi anni, conm lo skip lungo saranno sicuramente favorite le zone del nord e del sud.

IK0PXD: propagazione lunga, segnali evanescenti con molto qsb,insomma un pò faticoso con la potenza di 100 watt.

IK0RWW: buona propagazione in 80, scarsa in 40, inoltre completa assenza sia in 40 che in 80 della Sardegna, ed in parte anche di alcune regioni del centro Italia e di alcune provincie.

IK1RDN: molto QRN in 80 m, ma sempre un contest piacevole

IK2CLB: contest sempre molto divertente, quest' anno messo a dura prova da condizioni pessime sulle distanze brevi in 40 metri, nonostante il super ponte festivo, discreta la partecipazione.

IK3DVY: appuntamento fisso. Sempre piacevole. Qualche stazione grande di bocca, ma piccola di orecchie, per resto OK. Ma perchè non utilizzare max 500??

IK4JQQ: sempre un contest divertente, grazie! Bellissimo salutare e fare gli auguri a OM di tutta Italia; grazie a tutti quelli che mi hanno collegato!

Unica nota: potreste usare un po' meno potenza? Si fa per divertirsi e... siamo tutti vicini! Saluti a tutti. Carlo.

IK6OAK: questo è un bel contest nazionale con odore di feste natalizie. Divertimento assicurato, peccato la scarsa propagazione in 40 m, ma tutto sommato tutto nella norma. Devo dire che forse il dipolo rotativo per i 40 m mi ha aiutato un po'. Appuntamento all'anno prossimo.

IK7LMX: solo 100 W e un filo da 16,2 m + una mantova 5 (CB)accordata in 40 m, solo SSB/CW. Ho partecipato per poche ore ma mi sono divertito un bel pò. Segnali molto robusti, sopratutto in 80 m. Per i QSO nazionali non serve il PA... In 40 m propagazione lunga. Alla prossima

IK7LNC: dopo tanti anni, ho partecipato anche quest'anno anche se con poca potenza in QRP cerco sempre di fare del mio meglio. RxTx Kenwood Ts 120V Ant GPA 50 Fritzel Accordatore Ant. Daiwa CNW 419 Bel contest salute permettendo parteciperò negli anni a venire 73 Antonio ik7lnc/qrp.

IK8RJS: ho partecipato solo sabato pomeriggio con un'antenna di fortuna. Non ho fatto molto ma mi sono comunque divertito.

IN3AHO: a causa del QRN violento che mi ritrovo nel condominio (59+30/40dB) ho risposto solo alle chiamate delle stazioni che riuscivo ad ascoltare.....

IN3ISV: FT1000, dipoli trappolati home-made, keyer home-made. Purtroppo poco tempo a disposizione e propagazione variabile, comunque divertimento come sempre. Grazie a tutti.

IN3MDR: primo contest 40/80 fatto come IN3MDR dopo i precedenti indicativi IK2GOT, IN3PBY e IZ2GOT. In 40 metri propagazione inesistente con il Nord Italia.

IQ0PG: pochi partecipanti in questa edizione e propagazione non eccellente.Nonostante tutto ottima occasione per trovarsi fra amici e scambiare quattro chiacchiere fra un QSO e l'altro e sperimentare nuove antenne da utilizzare per comunicazioni di emergenza.

IQ1GE: divertiti tantissimo per la prima volta dalla Postazione ARI Monte Fasce Genova.

IQ1VY: ci siamo divertiti con i novice... 73, Buone feste e al prossimo contest.

IQ2BG: bellissima esperienza in sezione ARI Bergamo. Sicuramente da ripetere. Grazie a tutti. Andrea IZ2AJE, Presidente ARI-BG

IQ3CR: prima partecipazione al 40/80 per IQ3CR, ci siamo divertiti, appuntamento al prossimo anno!

IQ4FE/4: sempre un bellissimo contest, propagazione non eccezionale e discreta partecipazione ma comunque tanto divertimento, col solito gruppo ben affiatato di amici di A.R.I. Fidenza

IQ4FJ: anche quest'anno ci siamo trovati per divertirci un po' e fare radio assieme dalla stazione radio di Sezione. I 40 m direi che hanno dato poco mentre ci siamo divertiti molto con il CW.

IQ6SB: Contest non programmato, ma chiamando per il Diploma ARI90 mi chiedevano la Provincia di AP e quindi ho abbinato le due cose per dare moltiplicatori. Condizioni non ottimali con antenna verticale tarata sui 40 per l'SSB, mentre sugli 80 per il Digitale. Grazie a tutti i colleghi collegati.

IT9IGN: le attrezzature usate durante il contest sono le seguenti: RTX Kenwood TS590S (alla potenza di 5W), microkeyer II della microham, sowftare QARTest. Antenne verticale homemade 10-40 mteri, rybakov 10 metri accordata in 80 metri (con contrappeso), end fed 40/80 montata in posizione slooper. Al via riscontro problemi alla end fed che non lavora, mi devo accontentare delle restanti antenne, qualche problemino con l'apparato in FSK per RTTY, decido quindi di divertirmi solamente in CW. Tante stazioni non mi ascoltano o mi chiedono di ripetere diverse volte il nominativo ma fa parte del divertimento, bel contest, da rifare il prossimo anno. Saluti Filippo

IT9OPR: Sabato propagazione pessima in 40 m. Inutile continuare il contest perche' i "big gun" da 460 mm che chiamavano "CQ Italia" non ascoltavano la mia risposta con i miei 100 Watt e il dipolo per i 40 metri.

IT9VCE: set up inadeguato o Location non idonea? Sono partito "alla grande" con 58 QSO/ora ma sapevo che non si poteva arrivare a 1000 QSO. Ho faticato parecchio per superare il punteggio della precedente edizione. Dalle 22 alle 6 solamente 13 nuovo collegamenti in 80 (come si dice da noi "tempu persu e filu cassariato" Traduco: "Sonno perso e corrente sprecata"). Anche la propagazione ha contribuito a rovinare il divertimento: è stato impossibile collegare parte della Sicilia, della Calabria e della Basilicata a causa della propagazione lunga in 40 metri. L'ultima ora solamente 3 QSO in 40. Nel call stack sono rimasti: IN3EME, IZ2CSX, IK1RAG, IK1MEG, IZ4YKT, IK2XDE, IQ3TF, IU7BSH. L'Icom IC 7300 si è comportato molto bene, interfacciato con l'ottimo QARTest.

IT9ZEO: purtroppo poca propagazione a skip corto. Solo 4 ore di attività.

IU3GJD: molto interessante come mia prima esperienza. Il fascino di poter collegare molti colleghi sparsi nel nostro bellissimo territorio in un breve lasso di tempo, da una zona non molto aperta, mi ha entusiasmato.

IU4FNO: prima volta in cui partecipo al contest come singolo operatore. Per questioni di tempo ho purtroppo operato solo in 80m. Ho colto l'occasione per testare l'utilizzo di un'antenna separata per la sola ricezione. Ciò mi ha permesso di ascoltare stazioni che sarebbero state coperte dal QRM ricevendo con la stessa antenna usata per la TX. Un sentito grazie a tutti quelli che mi hanno collegato. 73, Alessandro IU4FNO

IV3OSC: RTX Icom 753 pro 3, ant 2 x 80 metri verticale accoppiate in fase, 1 dipolo 40/80,1 dipolo 40/80 inv V. Prova verticali in fase per prossima partecipazione a contest IOTA.

IW0GTA: ho fatto 'in trasferta' solo poche ore con una verticale autocostruita (H= 15m) e accordatore alla base. Peccato per i 40m con propagazione corta inesistente. Comunque è sempre un'esperienza in più e va bene così. 73 da Giovanni IW0GTA

IW1DQS: è sempre un piacere partecipare a questo Contest purtroppo la propgazione e il tempo a disposizione non mi ha permesso di essere presente per tutta la durata del Contest sarà per la prossima

IW2HUS: ho partecipato solo il sabato e fino a quando il WiFi del Router mi ha abbandonato impedendomi di comandare la stazione che sta al piano superiore rispetto alla abitazione. Mi pare di avere notato però un calo della partecipazione e poca attività specie nelle prime ore in 40 m.

IW2MZX: grande divertimento ed entusiamo, per il primo contest in modo serio per la seconda operatrice Elisa (15 anni), in attesa del call personale il prossimo anno. 73 de IW2MZX Team

IW3FVZ: poco dopo l'inizio del contest abbiamo avuto problemi sul dipolo degli 80m. Dopo diversi tentativi e ore perse abbiamo deciso di procedere con una unica antenna 40/80 dove pero negli 80 accordava solo nella fetta CW. Questo ha penalizzato di molto il punteggio. Sarà per il prossimo anno.

IZ0AIS: non partecipavo dal 2001. Mi sono divertito abbastanza, avrei passato anche tutta la notte in 80 m, ma poi a forza di chiamare CQ a vuoto la palpebra si chiude da sola :) Vedo che in 80 m QSO e mults sono in linea con gli altri, le differenze sostanziali sono in 40 m dove lo skip relativamente lungo di sicuro non facilita il centro Italia.

IZ3ASA: di consueto, trasmettendo prevalentemente in CW con potenza di 5 Watt, ho deciso di partecipare nella categoria QRP. Suggerisco agli organizzatori, per la prossima edizione, se possibile di inserire la categoria QRP Singolo operatore CW. La soddisfazione è stata tanta, ascoltavo molte stazioni, ma disponendo solamente di un'antenna verticale caricata, faticavo per farmi acoltare, il prossimo anno sicuramnte utilizzerò un'antenna più performante per il 40/80. 73 a tutti.

IZ3CLE: bel contest è il primo che faccio dopo 15 anni, divertente RTX FT1000 con riduzione potenza a 5W tramite riduzione RF Power a 5W antenna 2 el per i 40 m e dipolo full per 80 a 20 m di altezza.

IZ5CMI: una serie di imprevisti mi hanno limitato ma comunque mi sono divertito al prossimo!

IZ5FDE: 40&80, come il BBI un contest tutto nostrano, dove il divertimento è sempre assiurato. Partecipazione massiccia e massimo rispetto tra gli operatori sono aspetti che invogliano sempre più a partecipare ai Contest Italiani.

IZ7AUH: dopo oltre 5 anni di non partecipazione a questo contest ho voluto contribuire con 45 minuti di attività riscoprendo il grande divertimento che provavo ai tempi in cui il mio impegno era appieno, sicuramente il prossimo anno mi organizzerò per vuna partecipazione completa.

IZ8FDG: Contest molto divertente, ho partecipato per alcune ore il sabato pomeriggio ed un paio di ore la domenica mattina. Setup: QARTest, TS 590, 100W e dipoli home made.

IZ8FFA: ho partecipato per breve tempo per attivare la provincia di RC. Purtroppo l'antenna dei 40 bloccata e poco tempo a disposizione non mi hanno permesso di essere attivo per tutta la durata

IZ8IGUQ: bellissimo ed affascinante contest, appuntamento imperdibile, ottima partecipazione e buona propagazione, contento del risultato conseguito nonostante gli imprevisti che non mancano mai. Appuntamento alla prossima edizione cercando di migliorare ancora risultato e setup. Ringrazio tutte le stazioni che hanno avuto la pazienza di collegarmi. 73'a tutti de IZ8GUQ Giovanni

IZ8HUW: bellissimo contest, appuntamento irrinunciabile, buona partecipazione specie in 80 m peccato aver avuto problemi domenica e non aver potuto osare di piu. Appuntamento alla prossima edizione sperando di migliorare score e setup. Ringrazio tutte le stazioni che hanno avuto la pazienza di collegarmi. 73' a tutti de IZ8HUW Emilio

IZ8NLQ: Grandissimo contest buona propagazione e grandissimo divertimento, appuntamento irrinunciabile, contento per il risultato conseguito nonostante le tante difficolta. Appuntamento alla prossima edizione sperando di migliorare punteggio e Setup. Un ringraziamento a tutte le stazioni che hanno avuto la pazienza di collegarmi. 73 de IZ8NLQ Luigi


Clicca qui per scaricare le classifiche in .zip