Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Un altro colpo dei soliti noti: una Cambogia da scoprire!

There are no translations available.

L'Asia: terra di spiritualismo e sfrenato capitalismo di Stato, di cultura millenaria e cronica povertà, di eterne irrisolvibili contraddizioni e, perché no, anche seconda casa del Mediterraneo DX Club.

Già a Maggio cominciano a circolare gli inviti ufficiali a partecipare alla DXpedition dell'MDXC per il 2016: arriva l'e-mail di Antonio Cannataro IZ8CCW, apro l'allegato e, con trepidazione, scorro le righe fino a trovare la notizia che cercavo. Quest'anno si va in CAMBOGIA.

"Se il Vietnam ti è piaciuto, la Cambogia ti farà impazzire", sembra voler dire Ant, Co-leader assieme a Gabriele Villa I2VGW delle operazioni "spedizioniere" del MDXC.

La previsione di spesa è sostenibile (circa 2000 Euro a testa), il periodo è sempre il solito (inizio Novembre, fine del periodo delle piogge ma ancora fuori dalla stagione turistica). All'avviso che quest'anno sarà una sistemazione "spartana" rispetto al Vietnam del 2015 presto poca attenzione: andiamo per far radio, non turismo.

 

Leggi l'articolo completo in PDF
tratto da RadioRivista 2/17 pagg. 12-21