Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Pensate seriamente al QRP

There are no translations available.

di Giancarlo Saiu, IS0ESG

Pensate seriamente al QRP

Oggi vi voglio parlare di un aspetto, a volte trascurato, della nostra speciale attività dai mille risvolti ludici, finanche di puro divertimento, che in realtà nascondono oggettività più concrete e, per così dire, “seriose”. Intendo infatti prendere in considerazione lo studio e la sperimentazione, con chiaro e diretto riferimento a quel famoso (e non sempre sufficientemente considerato) autoapprendimento citato testualmente nella definizione ufficiale del “Servizio di Radioamatore”, in altre parole la nostra “attività” che viene così puntualmente descritta: “Servizio di comunicazioni radio allo scopo di autoapprendimento, comunicazioni interpersonali e sperimentazione tecnica effettuato dai radioamatori, cioè persone debitamente autorizzate che si occupano delle tecniche radio per interesse personale e senza scopo di lucro”.



Leggi l'articolo in PDF
tratto da RadioRivista 6/21 pagg. 57-59