Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon ARI International DX Contest 2019

ARI International DX Contest 2019
Risultati Italia

Cari Contesters,
è con grande piacere che vi presento i risultati della edizione 2019 dell’ARI International DX Contest.
L’edizione 2019 è stata caratterizzata dalla propagazione ai minimi, con condizioni in generale peggiori rispetto agli ultimi anni. Questo si è visto specialmente in 10 e 15 metri dove i contatti sono stati pochissimi. In controtendenza la partecipazione, che aumenta attestandosi a 1296 log ricevuti - 321 log italiani (+ 13% rispetto allo scorso anno) 975 log DX (+14% rispetto alla passata edizione).
Anche in questa edizione nessun record è stato battuto, con l’eccezione delle categorie Overlay.

Nella categoria Multi-Operatore Multi TX, il gruppo di II2S (team: IK2QEI IK2WSO IZ2DLV IU2IBU IZ2EIH IZ2KXC IK2TDM IZ2FOS) si impone ancora una volta, portando a 3 il numero di vittorie consecutive e dominando sin dalla prima edizione di questa categoria. Il team di IQ3ME (team: IK3YBX IW3FVZ IW3GST IZ3LCP IU3KHJ IU3KIR) si piazza in seconda posizione mentre in terza posizione troviamo IY4FGM (team: IU2FRL IK4LZH IK1HJS IU4ICT IU4JHC). Sono stati 3 i team che si sono cimentati nella categoria.

Nella categoria Multi-Operatore, IQ6AN (team: IZ6TSA IZ6CRK IK6JNH IK6LBT IK6VXO IU6KKW) guadagnando una posizione dallo scorso anno. La seconda piazza va alla stazione IQ1RY (team: IK1RQT IK1SPR IZ1LBG IZ1YPF), che si aggiudica il premio speciale stazione IQ. Al terzo posto troviamo IQ4FA (team: I3VFJ IU4AZC IU4AOY IU4HRJ IZ4AKO IZ4VUS IZ4COW IU4CSS IU4JIC IZ4YDF). I partecipanti in questa categoria sono stati 19 (la passata edizione furono 18).

Nella categoria Singolo Operatore CW HP, in cui si sono cimentati 15 partecipanti (contro i 18 della passata edizione), vince IZ8FWN battendo IR2Q (op: IK2PFL) e IT9MUO che si piazzano rispettivamente in seconda e terza posizione. Nella categoria Singolo Operatore CW LP I3FDZ si impone nuovamente bissando il successo della passate due edizioni. In seconda piazza troviamo IZ3NYG, mentre sul terzo gradino del podio troviamo IT9RZU, che perde una posizione rispetto allo scorso anno. I partecipanti in questa categoria sono stati 59 (nella passata edizione furono 49).

Nella categoria Singolo Operatore SSB HP, in cui hanno partecipato 36 operatori (mentre lo scorso anno furono 37), la vittoria è conquistata da IO4C (op: IZ4DPV). In seconda e terza posizione troviamo rispettivamente IK0PHY e IZ8FFZ. Nella Categoria Singolo Operatore SSB LP (62 partecipanti – furono 68 la passata edizione), vince II7C (op: IZ7FLP), battendo IW1FRU, che si classifica secondo, e IK4JQF terzo.

Nella categoria Singolo Operatore RTTY HP, in cui ci sono stati 13 i partecipanti (9 i partecipanti della scorsa edizione) INEVVK vince per il secondo anno consecutivo; in seconda posizione si piazza I4JED, mentre la terza piazza viene presa da IN3FOI. Nella categoria Singolo Operatore RTTY LP si impone nuovamente IK6XEJ; mentre in seconda e terza posizione troviamo rispettivamente IT9VCE e IK0CHU di poco distanziati. In questa categoria hanno partecipato 45 stazioni, con un notevole aumento del 50% rispetto allo scorso anno quando furono 30 i partecipanti.

Nella categoria Singolo Operatore MIXED HP (con 22 partecipanti – rispetto ai 20 dello scorso anno) la vittoria va a II8K (op: IU8HPD), che batte IO3F (op: IZ3SQW), nuovamente secondo, IZ8CCW, che riconferma anche lui la piazza. Nella categoria Singolo Operatore MIXED LP vince IZ8JFL, davanti a IU8DKG e II3B (op: IU3FBL) che si aggiudicano rispettivamente la seconda e terza posizione. Si sono cimentate 28 stazioni in questa categoria (contro le 21 dello scorso anno).

Nella categoria SWL vince IZ1DGG riconfermando la prima posizione dello scorso anno. In seconda posizione troviamo IK7IMK, mentre in terza posizione I067307.

Per quanto riguarda le categorie Overlay sono state partecipate. L’idea delle categorie Overlay è quella di far scoprire alle nuove leve il mondo dei contest. Nella categoria Rookie si impone II8K (op: IU8HPD), distanziando nettamente IU2IDO, vincitore della scorsa edizione, e IU1LCU. Sono stati 18 i partecipanti in questa categoria, contro i 20 dello scorso anno. Sono stati invece 4 i partecipanti alla categoria Youth: si è imposto II8K (op: IU8HPD), su IU0LJD e IU2KYQ, rispettivamente in seconda e terza posizione.

Per quanto riguarda la classifica per sezioni, la Sezione di Ancona vince, superando la Sezione di Bra, seconda, mentre al terzo posto distanziata di una minima differza troviamo la Sezione di Brescia, vincitrice della passata edizione.

Per quanto riguarda le Sezioni ARI in questa edizione hanno partecipato 120 sezioni, seppur in aumento rispetto alla passata edizione (dove furono 103) sempre pochissime se si pensa che il contest può essere un momento di aggregazione e attivazione nelle sezioni (che in tutto sono circa 300). Rendiamo attive le sezioni!
In coda ai risultati italiano troverete anche i top score delle stazioni DX per categoria, per dare anche a loro il meritato spazio. I risultati completi saranno, come sempre, disponibili sul sito ARI.
La prossima edizione del contest sarà il 2 e 3 Maggio 2020, segnate la data sul calendario!
Una piccola modifica è prevista nel regolamento dell’ARI DX. Invece di indicare il codice di sezione a 4 cifre dalla prossima edizione si indicherà il codice ASC. Leggete attentamente il regole manto che sarà prontamente pubblicato sia su RadioRivista sia sul sito ARI!
Grazie a tutti i partecipanti e complimenti ai vincitori!



Per leggere i risultati in PDF
cliccare sull'immagine

73,

Filippo Vairo, IZ1LBG
A.R.I. HF Contest Manager