Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

Organigramma - Settore HF

Manager Coordinator

M. Pregliasco, I1JQJ

Award Manager

P. L. Anzini, IK2UVR

BCL/SWL Manager

A. Gallerati, IK7JGI

CDM e TopList Manager

L. Lucini, IK2QPO

DX Bulletin & DX Magazine

M. Pregliasco, I1JQJ

Field Day Manager

F. Fucelli, IK0XBX

HF Contest Manager

F. Vairo, IZ1LBG

HF DX Manager

M. Pregliasco, I1JQJ

IIA Manager

S. Amore, IK2RLS

RadioRivista Columnist

P. Zaffi, I4EWH

Servizio QSL quasi diretto

C. Mondini, IK2RZQ

 

PostHeaderIcon Ecco le mie idee su HF e dintorni

Nel subentrare a Mario Ambrosi nella gestione del Settore HF, desidero prima di tutto esprimere un sincero ringraziamento al Consiglio Direttivo per la fiducia che mi si è voluta dimostrare attraverso l'affidamento di questo difficile incarico. Mi accingo ad affrontare questa esperienza nella speranza di poterla condividere con tutti voi. Sostituire una persona che per quasi un quarto di secolo ha gestito il Settore HF con dedizione e passione non è impresa facile. Tutti noi siamo stati inevitabilmente portati a identificare il DX con la stessa figura di I2MQP, così come era normale rinnovargli stima e consenso ogni mese. Per queste ragioni ora mi sento in dovere di ricordare con gratitudine il grande lavoro prodotto in tutti questi anni. Non so se sarò in grado di sostituirlo o solo di succedergli, ma posso assicurare che impegno e determinazione saranno massimi.

Di norma, nelle strutture organizzate, i passaggi di gestione sono comprensibilmente vissuti con i sentimenti più diversi. Spero di essere all'altezza dell'incarico e, soprattutto, di non deludere le legittime aspettative di quanti hanno avuto fiducia in me.

Sono conscio di quanto sia difficile relazionarsi con i Soci, formare le nuove leve senza annoiare chi pratica il DX da anni. E' mia convinzione che, per raggiungere obiettivi importanti per l'Associazione, sarà indispensabile che tutti noi riusciamo a trovare la volontà di adoperarci in ogni modo per assicurare un clima di discussione e di confronto sereno e pacato sui temi a noi più cari, quelli radioamatoriali. Cerchiamo di vivere l'Associazione, indipendentemente dai ruoli, con l'onore e l'orgoglio di chi è consapevole di rappresentare i radioamatori italiani, la loro storia, il loro bagaglio di cultura e di capacità innovative.

Read more...