Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Risultati 2013

PostHeaderIcon Contest delle Sezioni ARI – 2013

Cari Contesters,

eccovi i risultati dell’edizione 2013 del Contest delle Sezioni ARI.

Nei commenti dello scorso anno mi auguravo un risultato “fantastico” per questa edizione, ovvero un numero di log ricevuti che sostanzialmente si avvicinasse ai livelli record del 2006. Così non è stato. I log ricevuti sono stati in totale 412, (395 OM e 17 SWL), in leggero calo rispetto al 2012 quando furono ricevuti 430 log di cui 16 SWL. E’ senza dubbio un risultato più che buono, ma la partecipazione potrebbe essere maggiore, vista la natura del contest stesso che è fatto “apposta” per fare attività dalle nostre sezioni.


Intanto una considerazione: l’aggiudicazione della passata edizione, un po’ più “severa” sui comportamenti antisportivi, ha prodotto qualche defezione ma anche molti riscatti. Entrambe queste situazioni sono da valutare come risultati molto positivi, sia per l’immagine del contest che come segno di serietà a vantaggio di tutti i partecipanti. Chi ha pensato di abbandonare, forse per ripicca, probabilmente non ha valutato il messaggio che può essere trasmesso da tale azione: colpito nel segno. In realtà sbagliare è possibile e, a volte, è facile ma, se l’errore è fatto in buona fede, o addirittura se non è commesso, la partecipazione successiva toglie i dubbi, se mai ce ne fossero stati, mentre una defezione potrebbe avere proprio l’effetto contrario. Il mio plauso è per chi, magari ingiustamente penalizzato lo scorso anno, si è comunque ripresentato quest’anno mettendo a segno una prestazione addirittura migliore. Questi sono gli esempi da seguire!

Vedrete nei risultati che quest’anno nessun log è risultato irregolare e nessun partecipante è stato squalificato per “Self Spotting”. Questo è certamente un buon segno ma è bene che si sappia che alcune stazioni non sono state penalizzate solo perché non abbiamo avuto la prova “certa e inconfutabile”, davanti a qualunque tribunale, che il comportamento riscontrato fosse davvero illecito. In realtà abbiamo invece potuto riscontare che sono state prese di mira alcune stazioni con il chiaro intento di farle squalificare. Di questo ultimo fatto ne siamo certi ma, purtroppo, non possiamo risalire con certezza agli autori. Per il prossimo anno ci stiamo attrezzando per essere in grado di, eventualmente, indagare anche su altri indizi e quindi poter prendere quei sacrosanti provvedimenti contro la peggiore delle pratiche antisportive: e pensare che quando ho iniziato credevo solo di dover controllare i log!

Ancora qualche nota a proposito dei log. La stazione II2CJ (IK2JUB) è stata posta d’ufficio a checklog in quanto, da regolamento, non sono ammessi nominativi speciali. E’ un peccato perché Stefano sarebbe risultato vincitore nella categoria CW, e avrebbe bissato il successo ottenuto nel ARI-DX. La stazione IZ2ZTQ/7 è stata posta d’ufficio a checklog perché ha operato nel contest e ha inviato il log come IZ2ZTQ/MM/7: un log che ha causato non pochi problemi per il controllo e oltretutto il nominativo usato è irregolare. Se si è /MM in navigazione, non ha senso la Call Area, mentre se si opera da una imbarcazione ancorata allora è significativa la call area, ma entrambe le informazioni non sono ammissibili.

Ed eccoli i risultati: nella categoria Multi-Operatore, IQ1RY, la stazione della Sezione di Bra, riconferma la vittoria dello scorso anno, con un punteggio appena sotto i 2 milioni, che è comunque più del doppio del secondo classificato, cioè IQ6AN che scala il podio partendo dalla terza piazza dello scorso anno, mentre la medaglia di bronzo va a IQ4FA che era decima nella passata edizione. In questa categoria i partecipanti sono stati 40 contro i 44 dello scorso anno.

Nel Singolo CW la prima novità, Alfonso, IT9MUO, che approfitta della assenza di Vinicio per piazzare la botta vincente, con al secondo posto Fabio, IZ8DSS e al terzo posto Dario, IK3XJP, a completare il podio; 48 i partecipanti rispetto ai 47 del 2012.

Nella categoria Singolo Operatore SSB, 192 partecipanti contro i 193 dello scorso anno e altra sorpresa. Vince Paolo IN3VVK, che ha deciso di cambiare panorama, lasciando la RTTY dove aveva conseguito una striscia di 5 vittorie consecutive. Per il secondo posto la spunta Lorenzo, IZ2FOS, su Alex, IV3KKW, grazie ad un maggior numero di moltiplicatori.

Nella categoria Singolo RTTY orfana, come già detto, di Paolo, Alfio, IT9VCE, conquista il gradino più alto del podio. Punteggi sensibilmente in ribasso rispetto allo scorso anno, così come ridotta è stata la partecipazione: 39 concorrenti contro i 47 della passata edizione. Al secondo posto troviamo Gino, IN3BIY, che fu terzo nel 2012, e al terzo posto si classifica Simone, IK5RUN.

Nella categoria singolo operatore MIXED Frank, IZ5NRF, balza, dalla terza piazza dello scorso anno, al primo posto davanti a Lucio, IV3HWT, operatore di IQ3MF, e a Francesco, IK0XBX. In questa categoria troviamo 70 partecipanti contro i 76 della passata edizione.

Nella categoria SWL, Alfonso IZ1DGG, torna alla vittoria, davanti a Davide, IK0RHS, mentre in terza posizione troviamo Vincenzo, I0KWX.

Nella classifica per Sezioni vince Bra con Rovereto brillante seconda e con Gorizia terza classificata.

Le Sezioni partecipanti, cioè quelle per le quali sono stati inviati log dai propri iscritti, sono state 156 contro le 160 dello scorso anno; sempre un bel numero anche se in leggero calo ma, se confrontate con il totale di 298, è chiaramente evidente quanto tale partecipazione possa, e debba, ancora crescere. In realtà le sezioni che sono risultate “in aria” in seguito ai log sottomessi dai propri soci, sono risultate ben 264, e se tutti coloro che hanno fatto qualche qso, giusto per salutare qualche amico o per verificare se le proprie antenne sono sempre funzionanti, avessero anche inviato il proprio log, ecco che staremmo veramente celebrando un nuovo record, sia di log ricevuti che di Sezioni partecipanti.

E allora un ulteriore invito: questo è il contest delle Sezioni e dovrebbe essere uno degli impegni al quale ogni Sezione non dovrebbe mancare, una sorta di obbligo morale. Evidentemente il nome, da solo, non basta. Vediamo come si può cercare di dare nuove motivazioni magari anche attraverso qualche cambiamento nel regolamento di questo Contest.

E’ giunto il momento dei complimenti ai vincitori e a tutti i partecipanti grazie ai quali il divertimento è sempre assicurato.

Roberto (Bob) Soro, I2WIJ
A.R.I. HF Contest Manager

Leggi i risultati in PDF...