Utenti online
We have 437 guests and 1 member online
Login
I Soci ARI sono tutti UTENTI REGISTRATI




Usa come password il codice riportato sulla tua etichetta d'indirizzo di RadioRivista
www.ari.it

Direttore responsabile
I2VGW Gabriele Villa

Web Manager
IK8LOV Max Laconca

Redazione
Stefania Sparaciari

QSL quasi Diretto
Invio articoli

Collaborate
con noi!

Inviate
i vostri articoli,
le vostre
autocostruzioni,
le vostre
esperienze
i vostri
racconti di DX a:

RADIORIVISTA

Newsletter
Leggete e votate
International

Disclaimer

ARI. IT è il sito di tutti i soci ARI ma è il caso di ricordare che le opinioni espresse dai collaboratori di questo sito, incluse le inserzioni pubblicitarie, non si identificano necessariamente con il punto di vista di ARI e del suo CDN e per questo motivo la responsabiltà, la correttezza, e la veridicità di quanto scritto, sono da attribuirsi interamente agli autori dei singoli articoli

Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

 

PostHeaderIcon L'Editoriale di Febbraio

Fenomenologia di un'Associazione
Mauro Pregliasco, I1JQJ


Il processo d’invecchiamento della nostra Associazione, cioè l’aumento della componente anziana nel Corpo Sociale, è un fenomeno che incide sulla vita delle nostre Sezioni. Dipende essenzialmente da due fattori: il primo è di natura strutturale, ed è direttamente connesso al calo demografico nel nostro Paese; il secondo è diretta conseguenza del progresso tecnologico, che rende la radio sempre meno interessante per i giovani.

Il grafico sottostante, predisposto dalla Segreteria Generale, fotografa quanto molti avevano intuito, anche se forse non in termini così allarmanti.

In statistica la moda di un insieme di numeri è il valore che compare con maggior frequenza; nel nostro caso è costituita dai Soci 58enni. L’intervallo che comprende il maggior numero di Soci va da 54 a 63 anni. È in quest’ottica che va letto e interpretato il processo di invecchiamento strutturale dell’ARI.

La domanda che gli Amministratori si pongono è: “Dobbiamo impegnare le nostre risorse verso i giovani, nel tentativo di portare nuova linfa vitale all’Associazione, oppure dobbiamo orientarci ad offrire servizi modulati per l’età dei nostri attuali Soci?”. La risposta, per il Consiglio Direttivo, è scontata. Da un lato è ragionevole ipotizzare uno scenario drammatico se non investiamo sulle nuove leve, dall’altro dobbiamo assicurare la massima attenzione ai nostri Soci. In buona sostanza è necessario muoversi in entrambe le direzioni, bilanciando con intelligenza le forze a disposizione. Infatti, se non si interviene prontamente, la curva gaussiana del grafico tenderà a spostarsi inesorabilmente verso destra.

Read more...

 

PostHeaderIcon RadioRivista digitale, eccola!

Cari Soci,
come promesso anche per questo mese RadioRivista si presenta a Voi con una marcia in più: la versione digitale da sfogliare on-line nell’area rigorosamente riservata a Voi iscritti. Ma con una novità rilevante.  RadioRivista sarà online e quindi sfogliabile regolarmente per tutti gli iscritti, già a partire dal giorno 8 di ogni mese. Un'iniziativa che ho deciso di intraprendere per garantire un servizio di informazione regolare a tutti, dato che Poste Italiane continua, nonostante i nostri ripetuti reclami e le nostre anticipate chiusure in redazione, a consegnare la rivista in forte ritardo in numerose  zone del Paese. Mi auguro che questo ulteriore passo avanti venga apprezzato da tutti voi!

Ricordo che RadioRivista online è resa possibile dalla preziosa collaborazione del nostro webmaster Massimiliano Laconca, IK8LOV, e che questa opportunità permette di sfogliare il magazine ufficiale dell’ARI con tutti i vostri devices. Ribadisco che questa innovazione, che rappresentava per me un impegno assunto con l’inizio del mio mandato, non significa e non significherà la sostituzione della rivista cartacea che costituisce comunque un patrimonio prezioso della nostra Associazione.

73 a tutti!
Gabriele, I2VGW

 

PostHeaderIcon 425 DX News #1500

Millecinquecento… a scriverlo in lettere fa più sensazione già così, senza contestualizzarlo. E invece significa che il noto bollettino DX è stato pubblicato per 1.500 settimane.

Nato a Torino in italiano 11 maggio del 1991 da un gruppo di DXers che avevano l’abitudine di parlare della loro passione a 145.425 MHz, da cui il nome 425 DX, si è diffuso nella comunità internazionale inizialmente tramite la Rete Packet via BBS e Dx-Packet-Cluster. È diventato rapidamente così seguito che è stato poi pubblicato in lingua inglese e tradotto in italiano ed anche in russo. Con l’avvento di Internet è diventata una lista di distribuzione via e-mail, ma ha mantenuto il suo formato originale in testo semplice, senza grafica.
Essenziale. Come essenziali sono i contenuti che riguardano attività radio, dalla spedizione più ambita dai DXers all’attivazione di una stazione speciale o una stazione che vuole evidenziare o affiancare un evento. Sempre in modo semplice, diretto… essenziale, appunto.

Read more...

 

PostHeaderIcon Il CW con ARI-Varese

La Sezione ARI di Varese IQ2BJ, grazie alla disponibilità del socio Salvatore I1ULJ, organizza anche quest’anno il corso di telegrafia presso la propria sede.

Lo scopo del corso è quello di formare i partecipanti alla conoscenza del linguaggio CW: non c’è nessuna nozione di base richiesta per poter partecipare, ma solo tanta pazienza e costanza nel seguire il percorso che porterà gli iscritti a saper trasmettere e ricevere in completa autonomia!

Il corso partirà solo al raggiungimento di almeno 10 partecipanti che garantiscano la loro presenza alle serate previste, data anche la “difficoltà” di imparare un nuovo linguaggio da zero che impegnerà per circa 9 mesi.

Resta ancora da definire il giorno della settimana (in orario serale) nel quale svolgere il corso, che verrà identificato con le disponibilità del docente e dei partecipanti.

Il corso è gratuito ed è rivolto ai soci della sezione di Varese e quelle vicine, con lo scopo del raggiungimento del numero di partecipanti previsto.

Per qualsiasi informazione e per le iscrizioni potete rivolgervi direttamente in sezione (al venerdì sera dopo le 21:00), oppure all’indirizzo email info(at)arivarese.com

Sezione ARI Varese IQ2BJ

 
Dona il 5x1000

Rinnovi 2020

QUOTE SOCIALI 2020

BONIFICO BANCARIO

Unicredit Banca
IBAN: IT 49 I 02008 01629 000100071400


C/C POSTALE

Numero: 899203


PAGA CON CARTA
Rinnova ora

  

SPECIFICARE SEMPRE
► Nome+call (o matr.)
► Rinnovo 2020

QSL Bureau
Manuale QSL Bureau
Seguici su...

Attività HF
Click to open HRDLOG.net
powered by IW1QLH