Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

There are no translations available.

Organigramma - Settore VHF e superiori

Manager Coordinator

A. Carletti, IV3KKW

144-432 Manager

A. Carletti, IV3KKW

50 MHz Manager

M. Coppola, I7CSB

ATV (Amateur Television) Manager

G. Giorgini, IW6ATU

Award Manager

S. Marziali, I0JXX

Beacon Manager

E. Baldacci, I5WBE

EME Manager

E. Baldacci, I5WBE

Microonde Manager

G. Gristina, I0FTG

Satelliti

F. De Paolis, IK0WGF


 

PostHeaderIcon Trofei ARI VHF & Up 2021 – I Trofei in tempo di COVID-19

There are no translations available.

Milano, 9 Febbraio 2021


Trofeo ARI 50 MHz: alla luce della situazione, si è tenuta una riunione tra i vari contest-manager del Trofeo e di comune accordo si è deciso di abolire per il 2021 la categoria portatile (6P) del Trofeo. La decisione nasce dalla constatazione che, molto verosimilmente, durante quest’anno vi saranno disparità tra le varie aree d’Italia, soprattutto relativamente alle possibilità di spostamento e raggiungibilità dei siti in portatile durante l’anno.

Ciò non toglie che ogni contest facente parte del Trofeo agirà secondo propria volontà, decidendo se mantenere o meno la categoria portatile nel proprio contest, comunicando con il dovuto anticipo la loro decisione ai partecipanti.

Trofeo ARI 144 MHz & Up: a seguito di una riunione che ha coinvolto i manager dei contest del Trofeo per le bande dai 144 MHz alle microonde, si è deciso di mantenere le categorie che vi sono come da regolamento per il 2021, non essendoci una categoria esplicitamente portatile come per la banda dei 6m.

Si sottolinea che il manageriato ARI non ha certamente la pretesa di porsi sopra i vari provvedimenti assunti dal Governo Nazionale e Autorità Regionali/Locali in materia di misure stringenti di contenimento al diffondersi dell’epidemia da COVID-19, né ha alcuna funzione di controllo del rispetto degli stessi, che viene ovviamente demandata alla coscienza del singolo partecipante.

Si consiglia fortemente di attenersi a tali provvedimenti ed usare tutte le azioni necessarie richieste, soprattutto per le eventuali stazioni che vorranno partecipare come Multi Operatore, e valutare attentamente ogni spostamento richiesto per lo svolgimento delle varie attività radiantistiche nel rispetto delle limitazioni agli spostamenti.

Alessandro Carletti, IV3KKW
Coordinatore ARI VHF & Up

 

PostHeaderIcon Indicazioni operative in tempi di pandemia

There are no translations available.

Facendo seguito ai provvedimenti assunti dal Governo Nazionale e Autorità Regionali in materia di misure stringenti di contenimento al diffondersi dell’epidemia da COVID-19, i Manageriati ARI HF e VHF & Up raccomandano fortemente di osservare le linee guida dettate dal Governo e dalle Autorità regionali e locali, nello svolgimento delle varie attività radiantistiche, comprese attività contest o IAC.

Sebbene non vietate, crediamo che in una situazione di criticità come quella attuale, sia da valutare attentamente ogni spostamento o attività di gruppo.

Pertanto, il nostro invito è quello di mantenere un profilo basso ed eticamente attento, evitando attività in portatile o in multi operatore, nel rispetto non solo di noi stessi e dei nostri cari, ma anche di quanti stanno facendo maggiori sforzi per superare questa fase di emergenza, anche sul lato economico.

 
More Articles...