Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Il fascino misterioso (dello studio) del prevedere

Il fascino misterioso (dello studio) del prevedere

La lettura di queste dispense prevede una conoscenza abbastanza approfondita degli argomenti trattati; non si pongono come obiettivo spiegare cosa siano il Pseudo-Brewster Angle, il Pederson Ray o le PCA e sintetizzano in appendice una serie di considerazioni utili per una corretta lettura.

Nello studio della propagazione ionosferica in HF si deve fare un distinguo fra le frequenze sotto i 10 MHz e quelle, oggetto di trattazione, sia dei 20 m e 17 m (bande di transizione) sia dei 15 m, 12 m e 10 m, a mio avviso le maggiormente entusiasmanti per i collegamenti DX.


Leggi l'articolo completo in PDF
tratto da RadioRivista 3/21 pagg. 22-31